TOKIO HOTEL ITALIA FC
BENVENUTO! - WELCOME! - WILKOMMEN! - BIENVENU! - 欢迎

TOKIO HOTEL ITALIA FAN CLUB
THE ONLY ONE!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Katerina #1621 (Grecia)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Katerina #1621 (Grecia) il Dom Apr 24, 2011 9:49 am

Nykaa


Alien
Alien
Katerina #1621 (Grecia)


Scans by TH Greek Hysteria


Tokio Hotel, Grandi per il Giappone

Alcune cose non avvengono per caso. Come ad esempio non lo è il fatto che i Tokio Hotel siano una delle band più amate non solo per la loro musica, ma anche per il loro modo di essere.
Ed ancora una volta hanno dimostrato di essere dei "bravi ragazzi", dando il loro sostegno alla popolazione colpita dallo Tsunami in Giappone.

In fin dei conti un grande artista non si riconosce solo dal suo successo, ma anche da ciò che fa. Nonostante la loro giovane età, i Tokio Hotel mostrano ancora una volta la loro umanità. Oltre alla lettera di solidarietà rivolta ai Giapponesi, hanno lanciato la campagna "Tokio Hotel for Japan", in cui chiunque voglia può acquistare un set di spillette della band ed il cui ricavato andrà interamente alle vittime dello Tsunami, mostrando così che la parola "Tokio" non si trova per caso nel nome della band.

- Avete scelto "Tokio Hotel" per il nome della vostra band. Cosa pensate della città di Tokyo?
BILL: Quando ci siamo andati la prima volta, siamo rimasti impressionati dal gran numero di fan. Pensavamo che non ci conoscesse nessuno al di fuori dell'Europa, ma poi siamo scesi dall'aereo e abbiamo visto i nostri fan che ci aspettavano. Ci ha fatto immensamente piacere.

- Perchè siete rimasti impressionati? Non siete abituati a questo genere di cose?
TOM: Forse perchè era la nostra prima volta a Tokyo.

- In passato avete detto di essere dei perfezionisti. Questo fatto causa dei problemi alle persone che lavorano con voi?
BILL: Può darsi (ride). Molte volte mi dico "Rilassati, è tutto ok", ma non funziona e voglio sempre che tutto sia perfetto. Se qualcosa non mi riesce perfettamente, poi non me lo levo più dalla testa. E' come una malattia.

- Questa tendenza alla perfezione è un'"eredità" dei vostri genitori?
BILL:
E'possibile. Inoltre io e mia madre siamo molto vicini. Non mi hai mai fatto pressioni per nulla ed ha sempre creduto molto in noi. Ci ha sostenuto fin dall'inizio. E soprattutto ha fiducia in noi.

- E' vero che non vi affidate a nessuno stilista per il vostro look?
TOM: Sì, è vero. Non mi riesce facile riporre la mia fiducia in qualcun altro.
BILL: Uno stilista potrebbe imporci degli abiti che a noi non piacciono e in una circostanza del genere mi sentirei molto a disagio. Preferisco scegliere e comprare personalmente quello che voglio indossare.

- E' facile per voi comprarvi i vestiti con la vostra vita?
BILL:
Non è affatto facile perchè veniamo riconosciuti. Per fortuna conosciamo alcuni negozi che hanno gli abiti che ci piacciono e che aprono ad orari speciali per noi. Altrimenti compriamo online.

- Quindi tutti gli accessori che indossi li hai comprati su internet?
BILL:
Certo. Ci sono dei siti fantastici dove si può trovare di tutto.

- In passato avete detto che la vostra casa è come un negozio d'abbigliamento.
GEORG
: Non potrebbe essere altrimenti, ci sono addirittura più vestiti che in un negozio.
TOM: Io ho un bel pò di vestiti, ma Bill ne ha molti di più.
BILL: Anche perchè non mi piace buttare i vecchi vestiti. Li conservo tutti in una stanza.

- Nonostante la vostra grande fama, tenete sempre un profilo basso ed il vostro carattere non è cambiato. E' una vostra priorità?
BILL:
Sì, è molto importante per noi. Non vogliamo che il successo influisca su di noi. In più, oltre ad essere una band siamo anche buoni amici, ci conosciamo da 10 anni. Siamo felici di essere riusciti a realizzare i nostri sogni, ma ciò non significa che la fama ci abbia cambiati.
TOM: Oltre a ciò siamo anche passati dalla fase in cui eravamo totalmente sconosciuti e suonavamo di fronte a 5 persone in un club, perciò sappiamo bene quanto sia difficile raggiungere la vetta. E' per questo che non abbiamo permesso che la fama ci desse alla testa.

- Al momento siete impegnati al vostro nuovo lavoro. Quanto tempo ci vuole per finire la registrazione di un album?
TOM:
Non c'è una tempistica standard, dipende. Prima di tutto dal numero di tracce che registriamo e poi anche da quanto ci soddisfa il risultato. Ma non abbiamo una scadenza. Se l'avessimo, le cose sarebbero più complicate.

- Dopo 10 anni di successi, cosa pensate ci sia di diverso in voi?
BILL:
Penso che siamo cresciuti molto, siano noi che la nostra musica. Penso che sia questo che è cambiato nel corso degli anni.

DOVETE SAPERE CHE...
♥ Il loro primo singolo "Durch den Monsun" del 2005, è balzato in vetta alle classifiche tedesche, facendo di loro la più giovane band che abbia mai ottenuto un risultato simile.

♥ Le loro prime canzoni in inglese sono state pubblicate nel 2007.

♥ In origine il nome della band era Devilish. L'hanno cambiato in Tokio Hotel nel 2003.

♥ Il cibo preferito di tutti e quattro sono gli hamburger.

♥ Le band preferite di Gustav sono i Metallica e i Foo Fighters; quelle di Georg sono gli Oasis e i Fall Out Boys; quelle di Bill sono i Green Day, Coldaplay, Keane e i Placebo. Tom in genere ascolta Hip-Hop tedesco.

♥ Prima di ogni concerto Gustav ascolta heavy-metal a tutto volume.

♥ Il nomignolo di Bill è "Macky"; sua nonna era solita chiamarlo così quando era più piccolo.

♥ Tutti e quattro parlano Tedesco, Inglese e Francese.

♥ Bill è allergico alle mele e alle punture di zanzara.

♥ Tom ha 17 chitarre.

♥ L'idolo di Georg è Flea dei Red Hot Chilli Peppers.

♥ Bill ha sempre con sè il suo peluche preferito in tour, mentre Tom la sua collezione di cappellini*.

♥ Bill è stato operato alle corde vocali nel 2008.

QUANDO PARLA BILL...
♥ "Rispetto a ciò che credono i nostri fan, non siamo perfetti. Si, abbiamo successo, ma non vogliamo che ci prendano come modello".

♥ "Se potessi, vorrei scrivere canzoni per tutta la vita. Sarebbe il modo migliore di vivere".

♥ "Nel music business molte persone fanno uso di droga. E' per questo che stiamo molto attenti, affinchè le persone che lavorano con noi non abbiano questa dipendenza."

Più di un gruppo.
Ad ogni modo i membri dei Tokio Hotel non sono solo musicisti. Hanno anche lavorato come... modelli. Il 19 Gennaio 2010 Bill ha collaborato con Dean e Dan Caten di DSquared ed ha partecipato alla loro sfilata a Milano. Non molto tempo dopo ha fiancheggiato Alice Cooper per una campagna pubblicitaria dei negozi di elettronica Saturn. Nell'Agosto 2010 Tom è diventato il volto ufficiale della Reebok, mentre tutti e quattro i membri dei Tokio Hotel hanno preso parte alla pubblicizzazione della casa automobilistica Audi.

Successo d'oro.
"Il buon giorno si vede dal mattino", come si suol dire, ed è sicuramente vero per i Tokio Hotel. O più precisamente, il successo si vede dal primo singolo! E così sono riusciti a raggiungere la vetta delle classifiche col loro primo singolo "Durch den Monsun", e da allora hanno vinto 95 award, tra cui i più importanti sono lo Steiger Award (come Best Newcomer), World Music Award (come Best Selling German Artist) e MTV Europe Music Award (come Best Headliner).

Mini Biografia:
I Tokio Hotel si sono formati nel 2001, quando Gustav Schäfer e Georg Listing, che erano già amici, videro Bill e Tom Kaulitz ad una loro esibizione. Parlarono fra loro e decisero di formare una band. In seguito parteciparono a diversi talent show tedeschi e piccoli concerti, fino a che il produttore Peter Hoffmann non li scoprì dando così il via al loro cammino verso il successo.

* nella traduzione inglese parlava di "collection of cups", cioè collezione di tazze. Secondo me è probabile che l'autore/trice abbia fatto un errore di spelling volendosi riferire invece ai cappellini (caps) che Tom era solito portarsi in gran numero. Le tazze mi sono sembrate improbabili.


Fonte
Traduzione (dall'inglese): Nykaa
Greek-to-English translation: WCLWTH


_________________________________________________
PRAY FR JAPAN

"Alles hat seine Grenzen, nur die menschliche Dummheit ist unendlich."
- Unbekannt -

Blog ··· Set ©Nykaa
ClaVe ♥ 4ever


...gib mir einen Sinn, bitte bring mich dahin...
...ich hab' euch gesucht, aber ihr seid nicht mehr da... wo seid ihr hin?
Vedere il profilo dell'utente http://emilykayitalia.wordpress.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum