TOKIO HOTEL ITALIA FC
BENVENUTO! - WELCOME! - WILKOMMEN! - BIENVENU! - 欢迎

TOKIO HOTEL ITALIA FAN CLUB
THE ONLY ONE!

Non sei connesso Connettiti o registrati

I TH disegneranno per H&M

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 I TH disegneranno per H&M il Lun Set 20, 2010 8:56 am

I Tokio Hotel fanno moda per H&M

Bocca chiusa. Loro non ne parlano più. I ragazzi dei Tokio Hotel, la prima scelta di Amburgo e gli idoli degli adolescenti di tutto il mondo non vogliono più rilasciare dichiarazioni riguardo a scontri con fans angrassivi. Il manager David Jost ha detto soltanto: "Siamo del parere che il tema stalking ormai possa e debba venir affrontato unicamente con mezzi legali." Ma con questo i famosi musicisti di Magdeburgo, che sono stati scelti nel 2008 come "Best New Artist" agli MTV Video Music Awards, non pensano di sparire dalla circolazione e nemmeno lo fanno. Da quanto è venuto a sapere Abendblatt, il cantante Bill e il chitarrista TomKaulitz (entrambi 19), insieme al batterista Gustav Schäfer (20) e al bassista Georg Listing (22), sono impegnati nella nuova campagna H&M "Fashion against AIDS" (Moda contro l'AIDS).

Si potrà trovare nei migliori negozi (musicali). Così come artisti di fama internazionale come Katy Perry, Yoko Ono e la sogliarellista Dita Von Teese hanno disegnato magliette, body, abiti in jersey i cui proventi vanno a beneficio di progetti AIDS. Le vendite inizieranno il 28 Maggio. "Il design con le stampe sul bianco, i colori brillanti ed ispirati ai graffiti ricorda il look dei vestiti degli anni 80. Le ragazze porteranno gonne corte o jeans sbiaditi", spiega H&M spiega Ann-Sofie Johannson che è a capo dei designer. "Per i ragazzi niente di meglio chinos arrotolati o pantaloni colorati." Uno sguardo al passato: Era la notte del 16 aprile quando in una stazione di servizio di Amburgo è scoppiata una discussione tra un componente dei Tokio Hotel e delle fan invasate. In quella circostanza una 21enne è stata ferita al viso. Questa ha raccontato alla polizia che aveva riconosciuto Tom Kaulitz e che lei voleva scattargli una foto. Per questo il chitarrista le ha tirato una sigaretta accesa che lei ha spento contro il finestrino della sua auto. Stando alla vittima, l'incontro si è concluso con uno scontro fisico.

Quello che è seguito dopo è stato come un grido per la richiesta d'aiuto da parte della band. Da mesi fan aggressive hanno perseguitato i famosi musicisti che hanno scalato le classifiche con hit come "Durch den Monsun" dice il manager all'agenzia di stampa tedesca: "Queste ragazze mascherate non sono fan, ma stalker militanti. Il vero fandom non ha nulla a che vedere con loro", dice David Jost. A quanto pare gli attacchi il gruppo francese chiamato 'Les afghanes on tour' si è fatto riconoscere. "I musicisti e le loro famiglie hanno dovuto cambiare ripetutamente la loro residenza diverse volte in questi mesi a causa loro".

Lo stalking (dall'inglese'to stalk') consiste in un inseguimento continuo a base di un misto di gelosia e fanatismo e si tratta di un reato. In Germania è punibile con fino a tre anni di carcere. Le celebrità spesso pagano un prezzo molto alto per la loro fama. A tanto non si deve arrivare con i Tokio Hotel.



_________________________________________________
Remember the time...
- o6.o7.2oo8 One heartbeat lost in Capannelle XD;
- 26.1o.2oo9 HELLO we still standin' in P.zza del Popolo :3;
- 11.o4.2o1o I get down down down to get up on Palalottomatica *-*.
Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum