TOKIO HOTEL ITALIA FC
BENVENUTO! - WELCOME! - WILKOMMEN! - BIENVENU! - 欢迎

TOKIO HOTEL ITALIA FAN CLUB
THE ONLY ONE!

Non sei connesso Connettiti o registrati

GUSTAV RICUCITO CON 36 PUNTI DI SUTURA, Tutto sull' aggressione.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

LOLLE89


Admin
da BILD.de

Dopo l'aggressione con le bottiglie di birra subita da Gustav

Star dei Tokio Hotel ricucita con 36 punti di sutura




E' una foto che fa male...

Il batterista Gustav (20) della più famosa band tedesca dei Tokio Hotel mostra a BILD, come lo hanno conciato dopo che è stato malmenato in un Night Club di Magdeburgo.

Un cliente gli avrebbe spaccato 2 bottiglie di birra in testa, ferendolo gravemente.

Gustav è stato ricucito con 36 punti all'ospedale, ha dovuto chiamare la polizia a causa di pesanti ferite corporali.

Ora parla un testimone oculare, il quale domenica mattina ha vissuto l'aggressione vicino a lui.

"Gustav stava parlando con una ragazza", racconta Stefan Bartel (nome cambiato dalla redazione). "Ad un tratto un paio di tizi gli sono andati vicino. Un uomo con la testa rasata lo attacca verbalmente. Un altro tipo si unisce e colpisce Gustav all'improvviso al volto. Da qui inizia la zuffa tra Gustav e l'uomo."

Il testimone prosegue: "L'aggressore si allontana da Gustav ma poco gli dopo torna alle spalle da destra, lo colpisce con una bottiglia di birra alla testa. Mentre Gustav si sta afflosciando a terra lo colpisce di nuovo alla testa con una seconda bottiglia. Gustav resta a terra, gli aggressori scappano."

I clienti del club sono in agitazione. Bartel: "Gustav sanguinava tantissimo dalla testa, è stato portato alla toilette. Poco dopo sono arrivati polizia e ambulanza."

Il titolare del club Panos Kondogtis (48) a BILD: "Nonostante Gustav fosse ferito mi ha lo stesso salutato dandomi la mano e dicendomi che era dispiaciuto per quanto era accaduto, ma che non era colpa sua. Era a disagio."

Il motivo della rissa e le esatte circostanze non sono ancora chiare. "Durante la settimana noi interrogheremo i tre testimoni oculari, tra i quali il proprietario del locale. Anche la vittima dovrebbe fare le sue dichiarazioni il prima possibile", spiega il portavoce della polizia Stefan Brodtrück (34).

Dovrà venir appurato se quanto accaduto ha delle connessioni con le persecuzioni verso i Tokio Hotel per mano di una folle gang di stalker francesi. Componenti della banda in primavera avevano aggredito la madre di Bill e Tom Kaulitz addirittura davanti a casa loro.

Spoiler:




___________________________________

Dopo l'aggressione violenta a Gustav dei Tokio Hotel- Ecco cosa dicono i lettori di BILD

Le drammatiche immagini di Gustav, il ventenne batterista dei Tokio Hotel hanno shoccato i lettori di BILD. Sono sbalorditi e danno voce al loro orrore per l'aggressione.

Un ventenne ha 20 attaccato Gustav in un nightclub a Magdeburgo, ferendolo gravemente con una bottiglia di vetro. Apparentemente solo perché il batterista stava parlando con la sua ragazza.

I lettori di Bild come "Roxy" sono costernati: "... E' davvero triste che questi musicisti non possono uscire di casa senza guardie del corpo. Buona guarigione a Gustav."

"Naddi": "Orribile... semplicemente orribile. Come può una persona, famosa o meno, venir conciata in questo modo anche senza che questa abbia fatto nulla? Le immagini mi fanno male e mi rattrista che le persone famose possano facilemente venir attaccate. Si dovrebbe avere rispetto per loro! Quello che i TH hanno ottenuto non sono in molti ad averli eguagliati in un tempo così breve. Nessuno ha il diritto di fare qualcosa del genere."

La violenza ha shoccato ANCHE QUELLI CHE NON SONO FAN

Il lettore "inselberg" secondo quanto scrive non è un fan dei giovani magdeburghesi si chiede: "fin dove può portare l'invidia, la gelosia e la stupidità delle persone... davvero triste."

Su questo gli da ragione "Flohkopf": "Io non sono un fan dei Tokio Hotel ma onestamente mi dispiace per la band... Devono pagare un prezzo molto alto per il loro successo e celebrità."
____________________________

Ecco il video che BILD ma messo online, con il servizio sull'aggressore di Gustav che racconta la sua versione dei fatti.

Il tipo si è ferito ad una mano e non è sconosciuto alla polizia, ha già una serie di reati sulla fedina penale...



__________________________________



a 1 min parla il titolare del locale che conosce Gustav già da tempo e che era presente quando il batterista dei TH solo con amici senza i bodyguard è arrivato alla sua discoteca.

"quello che posso dire è che lui non era irrequieto, non era aggressivo, era come è sempre, normalissimo... non so proprio perchè si sia creata una situazione del genere... "

il titolare non ha visto l'aggressione in sè ma ha visto i 3 uomini fuggire dal locale.

a 1.24 viene detto che in internet già da molto esistono forum che sono anti TH che inneggiano ad aggredire i componeneti della band.

ad 1.30 parla un folle che si nasconde (come qualcuno che abbiamo già visto) che incita alla violenza verso la band:

A tutta la Germania: quando incontrate quei maiali dei TH tirategli le vostre bottiglie di birra

la voce del servizio prosegue dicendo che anche se la band era al corrente di questo, ora la cosa è realmente accaduta e che Gustav non è ancora raggiungibile per sentire la sua versine e che purtroppogli strascici della brutta avventura in discoteca terrà lui e i TH ancora impegnati a lungo...

ho tralasciato le cose dette dal rappresentante della polizia perchè al momento non diceva nulla che non sia già stato tradotto altrove in articoli già postati.

la stampa a 1.26 fa venire i brividi, questo è quanto vi si legge:

METAL FANS contro Tokio Hotel!

Non ci siamo fatti sentire abbastanza?
Non ci siamo dati da fare abbastanza?
Dopo che durante il loro ultimo concerto a Brema abbiamo riunito anti TH a sufficenza pensavamo che il pericolo fosse passato.
Evidentemente il nemico è più forte di quello che pensavamo dato cheal 23.03.2007 alle 19.00 i Tokio Hotel terranno un concerto al AWD Dome!
Non saremmo metalheads, nemmeno punks o neanche gothics se noi permetteremo questo.
Per questo vi chiamiamo a raccolta contro i Tokio Hotel!
Preparate le vostre streitaxte, i vostri morgensterne e i vostri breitschweder*
Ci troveremo alla data stabilita sopra alle 16 davanti al AWD Dome!

il tutto è stato poi rimandato al 29.04.20**

gli asterischi riportano a parola non chiara e data non visibile, traduzione di dasys
_______________________________

La polizia investigativa di Magdeburgo è riuscita ad identificare un uomo di 28 anni, principale indagato per la grave ferita inferta al batterista ventenne della band dei Tokio Hotel.

Già da ieri giovedì i sospetti degli investigatori della polizia di Magdeburg si erano incentrati sull'albanese di origini kosovare che giovedì era stato invitato a presentarsi in caserma per essere interrogato. Si è presentato spontaneamente venerdì all'ora di pranzo al cospetto degli investigatori per essere interrogato. L'uomo, che era già noto alle forze dell'ordine è stato interrogato, la sua deposizione messa a verbale e alla fine rilasciato. Durante l'interrogatorio ha parzialmente confessato. Le indagini sul caso continuano.

direttamente dal sito web della Polizia di Magdeburg

traduzione by me, grazie a lilli.
__________________________________

"Si, sono io che ho picchiato a sangue Gustav!"

L'uomo che ha picchiato il batterista dei Tokio Hotel si costituisce alla polizia!




Brutale aggressione subita da Gustav, batterista dei Tokio Hotel in una discoteca di Magdeburg - ora il principale responsabile si è costituito alla polizia!

Ieri alle 11.29 Nexhat T. (29) ha dichiarato ai poliziotti: "Si, io ho picchiato Gustav a sangue. Sono quello che è stato identificato attraverso i video della sorveglianza."

BILD ha incontrato Nexhat T. a Magdeburg. Nervosamente mostra la fasciatura alla mano destra: "hanno messo nove punti per ricucire tutto. Ho dolori atroci."

Quindi racconta la sua versione riguardo a quella notte: "Io ero completamente ubriaco, ho bevuto un'enorme quantità di Wodka Red Bull." Verso le 4 del mattino è cominciato tutto. Prima, stando a Nexhat, con una discussione in cui era coinvolto suo fratello. "Io mi sono intromesso, ho dato uno schiaffo a quello col berretto. Era il più piccolo ma si atteggiava facendo il grande."

Quello che probabilmente Nexhat non sapeva: il "piccoletto" era Gustav, il batterista dei Tokio Hotel! "Io non lo sapevo che lui era così famoso. Non conosco nemmeno la sua band."

Nexhat T. prosegue: "Ad un certo punto ho visto improvvisamente mio fratello sul pavimento. Gustav voleva colpirmi con un pugno. Siccome avevo ancora il mio bicchiere in mano e volendomi difendere l'ho colpito, sulla fronte, a sorpresa. Era un bicchiere, non due bottiglie di birra come ha detto Gustav." A causa del colpo il bicchiere si è spaccato, lacerando la mano all'aggressore.

Ma come mai si è arrivati alla rissa?

Nexhat T.: "Mio fratello era lì in compagnia di una biondina. Gustav l'ha continuamente approcciata. Mio fratello lo ha deriso." Quindi è cominciata la lite.

L'albanese originario del Kosovo, con regolare permesso di soggiorno vive da 7 anni in Germania, è divorziato e ha un figlio (quasi 2)*. Lavora come aiuto cuoco in un ristorante di Magdeburg.

Nexhat T.: "Io ora ho parecchia paura di perdere il mio lavoro. Io devo comunque mantenere la mia famiglia."

Non ha intenzione di scusarsi con Gustav - ma solo col proprietario del locale.

* non si capisce se è l'età del figlio o se ne sta per avere un altro

__________________________________

Dopo l'aggresione subita a Magdeburgo ora per la prima volta parla Gustav dei Tokio Hotel

Il dolore passa ma le cicatrici rimangono per sempre

Dopo la fatidica notte della festa Gustav (20) dei Tokio Hotel ora torna a farsi sentire.


"Sto già meglio. Ok, non sono del tutto in forma ma almeno sto meglio", ha detto nella sua prima intervista dall'aggressione alla rivista giovanile "Bravo". Tuttavia, il batterista dovrà convivere con ben altro di un doloroso ricordo della botte subite.

"Le cicatrici resteranno per sempre - ma penso che non sia poi così male. Ci sono cose ben più importanti nella vita", dice Gustav.

Riassunto: Nella discoteca magdeburger "The Club" il batterista dei Tokio Hotel albanesi è stato sanguinosamente picchiato dal kosovaro Nexhat T. (29). Sono volati pugni, frantumi di vetro e Gustav è stato gravemente ferito alla testa. Il medico arriva con l'ambulanza, il 20enne deve venir portato in ospedale per essere ricucito con 36 punti.

Specifiche dichiarazioni in merito alla fatidica sera Gustav non le può fare, perché la polizia sta ancora indagando. Anche se i quattro ragazzi dei "Tokio Hotel" sono già da tempo delle mega-stars finora Gustav aveva rinunciato alle guardie del corpo. Dopo l'aggressione qualcosa potrebbe cambiare. Gustav voleva condurre una vita normale, senza guardie di sicurezza. "Ma come riuscirò a fare questo in futuro, non lo so ancora."

Forse il successo professionale potrà almeno essere a Gustav di consolazione. I Tokio Hotel appena stipulato un contratto pubblicitario milionario con un produttore tecnologico

_____________________________

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum