TOKIO HOTEL ITALIA FC
BENVENUTO! - WELCOME! - WILKOMMEN! - BIENVENU! - 欢迎

TOKIO HOTEL ITALIA FAN CLUB
THE ONLY ONE!

Non sei connesso Connettiti o registrati

[1320- Cile] Tokio Hotel: Sarà uno show spettacolare!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

LOLLE89


Admin

Tokio Hotel: Sarà uno show spettacolare!
La band tedesca si esibirà per la prima volta in Sud America, arriavando in Cile il 28 novembre con il loro Humanoid City Live Tour 2010. E alla vigilia di una visita lungamente attesa, la band ha parlato dello show e delle loro vite da Tokio Hotel.

Il giorno della loro visita in Sud America ogni giorno è sempre più vicino. La band avrà 5 show in questo lato del mondo:
Martedì 23 novembre a San Paolo, Brasile.
Giovedì 25 novembre a Lima, Perù.
Domenica 28 novembre a Santiago, Cile.
Martedì 30 novembre a Monterrey, Messico.
Giovedì 2 dicembre a Città del Messico, Messico.
Bill Kaulitz, Tom Kaulitz, Georg Listing e Gustav Schafer presenteranno il loro show nel nostro paese, specificatamente, alle 21 alla Movistar Arena Santiago, dove verranno con il loro Humanoid City Live Tour 2010, tour nel quale hanno presentato il loro terzo album, "Humanoid" e che li ha portati in quasi tutta l'Europa.

Il successo che hanno trovato in questa parte del pianeta li ha motivati per visitarci con il loro show dove hanno tirato su una vera città futuristica. Infatti, hanno girato per l'Europa con un team di 50 persone e 11 camion che trasportano e installano un palco gigantesco, che include anche fuochi pirotecnici, effetti speciali, uno show visivo pieno di elementi all'avanguardia ad alta tecnologia.. e un magnifico design. Tutto questo così i ragazzi dei Tokio Hotel possono brillare ancora di più di fronte ai loro fans. Tuttavia, a causa della distanza tra i paesi che la band visiterà, non potranno portare lo stesso palco e la stessa infrastruttura che è con lo show. Ma la band ha assicurato che il resto sarà esattamente lo stesso (gli abiti, le luci, i fuochi pirotecnici e gli effetti speciali).

E' così che la band si prepara a visitare il Sud America, e se il tempo lo permette sperano di vedere di più di ogni città dove arriveranno direttamente da Los Angeles, Stati Uniti, città dove vivono da un paio di settimane con l'obiettivo di concentrarsi già su del nuovo materiale.

I Tokio Hotel hanno parlato con il nostro giornale e hanno parlato della loro vita oltre le luci e il palco.

In Sud America i fans sono ansiosi per la vostra visita. Ultimamente cosa avete fatto?
Bill: Abbiamo passato del tempo in studio provando per avere tutto pronto. In realtà stiamo lavorando dare il meglio nei nostri spettacoli. Non vogliamo solo dar loro un buon spettacolo, vogliamo dargli tutto e sorprenderli.
Tom: Spesso le persone ci chiedono perchè ci mettiamo così tanto per preparare i nostri spettacoli e, naturalmente, questo è un complimento; ma per fare un buon spettacolo ci vuole veramente molto tempo ed energia.
Bill: Sul palco c'è molto movimento e, soprattutto, lo show sarà spettacolare, quindi speriamo di soddisfare i fans.

Avete vissuto molto come band, diventate ancora nervosi quando siete sul palco?
Bill: Si, diventiamo nervosi per molte cose, come per esempio in questo tour, non sappiamo cosa succederà e se a loro piace ancora la nostra musica. Lo puoi paragonare a come ti senti quando ritorni a scuola dopo le vacanze estive.

Sentite che negli ultimi anni siete diventati una band migliore?
Gustav: Assolutamente, sentiamo che suoniamo tutti quanti meglio perchè facciamo molti show dal vivo e anche i nostri tour ci hanno aiutati molto. In definitiva, abbiamo imparato molto dagli show.
Georg: Ed anche se non abbiamo mai preso molte lezioni di musica, lo puoi vedere tu stesso, voglio dire, ascoltando il nostro primo album e l'ultimo, senti quale dei due ha un suono migliore.
Bill: E bhe, abbiamo molti critici..dicono che non sappiamo parlare l'inglese e che il nostro livello d'inglese è troppo basso..e a noi non ce ne importa. Voglio dire, non siamo solo dei musicisti e compositori; siamo quattro ragazzi normali che amano fare musica. Questo è dove siamo giunti negli anni con un pò di lezioni di musica..e da soli.

Sentite che questo è il VOSTRO anno?
Gustav: Si, è il nostro.
Tom: E stiamo facendo del nostro meglio per finirlo con successo.
Bill: Non è una questione di andare più in alto o più in basso con la popolarità, perchè ci aspettiamo di continuare per molto tempo con i Tokio Hotel, ma questo è un anno importante. Lo vediamo come un anno di live, per finirlo andremo in Sud America..E speriamo che questa sia un'esperienza indimenticabile.

Siete diventati anche buoni amici?
Bill: No, siamo sempre stati buoni amici.
Tom: Bisogna essere dei buoni amici quando si è in una band; passiamo insieme così tanto tempo che non potrebbe essere diversamente. Siamo amici sin da quando abbiamo iniziato come band scolastica, ciò significa da quando abbiamo iniziato a fare i bei concerti che abbiamo fatto e siamo sempre stati insieme.

Avete suonato anche negli Stati Uniti. Come vi sentite riguardo al fatto di avere successo anche lì?
Bill: Quel tour è stato molto bello, ma viaggiare per l'Europa ci fa sentire a casa. Non interpretatemi male, siamo felici quando saliamo su un aereo per andare da qualche altra parte, ma anche quando arriviamo a casa è una bella sensazione.

E quando pensate di prendervi una vacanza?
Bill: Potremo finalmente farlo per Natale, dopo aver passate questi giorni con le nostre famiglie.


Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum