TOKIO HOTEL ITALIA FC
BENVENUTO! - WELCOME! - WILKOMMEN! - BIENVENU! - 欢迎

TOKIO HOTEL ITALIA FAN CLUB
THE ONLY ONE!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Recensione su UPPS Magazine-America Latina

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Recensione su UPPS Magazine-America Latina il Sab Gen 15, 2011 4:10 am

NicoleTìkey


devilish
devilish
Come ben sapete, i TH sono stati recentemente in Perù, Brasile, Messico e Cile. La rivista uruguaiana UPPS ha pubblicato una recensione sul numero dell'11 Gennaio 2011.



Tour dei TH in America latina!

La band tedesca dei Tokio Hotel ha iniziato il tour il 24 Novembre, con un atteso concerto in Brasile. Ma ha visitato anche il Perù, il Messico e il Cile. Eh sì, li abbiamo avuti moooolto vicini. In questo articolo vi riveleremo molte cose relative alla band, spaziando su tutto.

Brasile


-Ci sono stati rumor sulla scarsa partecipazione al concerto in Brasile: solo 5000 fan. Ma il problema era che il luogo del concerto era fatto per ospitare quel numero di persone, e non di più. Non c'era spazio nemmeno per uno spillo!
-La band è rimasta molto sorpresa dalla risposta dei fan brasiliani, che hanno cantato tutte le canzoni in un tedesco quasi perfetto. Bill ha dichiarato sorpreso: "Incredibile, davvero incredibile. Non ce lo aspettavamo. Grazie."
-Centinaio di ragazze hanno urlato per l'intera durata del concerto per l'emozione.
-Il concerto si è concluso con "Forever now" ed è durato un'ora e mezza.

Perù


-Urla, euforia e svenimenti. Queste sono le parole più usate sulla riviste peruviane per descrivere il concerto dei Tokio Hotel, tenutosi al Jockey Club a Lima.
-Erano presenti più di 8500 persone, in gran parte ragazze.
-Il look era futuristico.
-Il numero delle ragazze svenute ha attirato molta attenzione. La sicurezza è stata impegnata a tirare fuori dozzine di ragazze prive di sensi a causa dell'emozione.
-Gli effetti speciali, pirotecnici e i giochi di fuoco hanno illuminato lo show per tutta la sua durata.
-Bill ha cambiato molte volte costume.
-La tokiomania ha invaso l'aereoporto Jorge Chávez, ma nonostante le molte ore di attesa delle inarrestabili fan, non sono state in grado di vedere da vicino la band tedesca dal momento che la sicurezza è stata rinforzata e i ragazzi sono stati subito trasferiti non appena sono sbarcati, alle 11 di sera.
-Il fanclub ufficiale del Perù, che conta più di 10000 utenti, ha voluto far loro un regalo. Che cosa? Quattro chullos (cappelli tradizionali), un charangos (una chitarra), una quena (uno strumento in legno) e un cajón peruviano (strumento simile a una batteria).

Messico



-Anche se l'idea era di farlo a Monterrey (nella parte nord del paese) i ragazzi hanno deciso di cancellare il concerto a causa dell'insicurezza della città, per la lotta tra due bande che trafficavano la droga e che hanno causato centinaia di morti durante l'anno.
-"Per questioni di sicurezza, non sarà più possibile fare il concerto a Monterrey. Ci scusiamo e speriamo che le condizioni di sicurezza di tutti migliorino il più presto possibile." Questo è il messaggio della band dal suo sito web.
-La band capitanata da Bill Kaulitz non è la prima ad aver preso questa decisione. Qualche mese fa, la band di fratelli dei Jonas Brother aveva fatto lo stesso.
-Un vero peccato, perchè la band avrebbe suonato all'Arena Monterrey, in grado di contenere 17600 persone, e secondo la stampa messicana gran parte dei biglietti erano stati venduti.
-Il concerto finalmente è stato fatto a Città del Messico nel Palacio de los Deportes. L'euforia delle fan ha costretto la band a bloccare il concerto per 20 minuti, dal momento che tutti si erano accasciati addosso e c'erano dozzine di ragazze svenute.
-Ciò è avvenuto mentre la band suonava WBMW. La sicurezza ha dovuto dare acqua alle fan vicino al palco.
-"Hola Città del Messico! Ieri siamo stati alle piramidi ed è stato incredibile. La nostra guida ci ha detto che questo sarebbe stato lo spettacolo migliore di sempre." Questo è quello che ha detto Bill Kaulitz e che ha provocato isteria generale.
-Il giorno prima del concerto, centinaia di fan si sono accampate fuori dal Palacio de los Deportes per ottenere un buon posto.

Cile


-9000 persone hanno occupato la Movistar Arena del Parque O’Higgins, dove i Tokio Hotel hanno fatto il loro concerto cileno.
-La maggior parte del pubblico erano adolescenti più grandi di 15 anni.
-Prima della performance, il quartetto tedesco ha fatto opera di beneficenza, donando una biblioteca e un aula di musica alla Chilean educational complex school.

FONTE

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum